image

Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione

09/01/2020

Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione
Polisportiva Lazio: 120 anni di storia, tradizione e passione

La Società Sportiva Lazio, presieduta da Antonio Buccioni, il 9 gennaio 2020 celebra il 120° anniversario della propria costituzione con un programma ricco di eventi: dalla solenne celebrazione nel Salone d’Onore del CONI a numerose attività istituzionali, visite presso istituti scolastici con incontri sul tema del bullismo e iniziative sociali e culturali, attività editoriali e varie pubblicazioni a tema sportivo.

La Società Sportiva Lazio è la più antica e grande Polisportiva d’Europa, fondata a Roma il 9 gennaio 1900 da nove ragazzi. Oggi la Lazio può essere considerata la più estesa organizzazione privata dello sport, con più di 10.000 atleti iscritti, 45 Sezioni agonistiche, 17 attività associate, che praticano circa settanta discipline sportive. Nel corso dei suoi 120 anni di storia ha potuto vantare nove campioni olimpici, venendo premiata dal CONI con la Stella d’Oro al merito sportivo nel 1967 e il Collare d’Oro nel 2002 per l’insieme delle attività sportive praticate e i grandi risultati raggiunti. Il palmares biancoceleste registra infatti 16 titoli mondiali, più di 500 titoli nazionali e internazionali, oltre a circa mille titoli conquistati nelle categorie minori e giovanili.

Un esempio di impegno, costanza e passione che continuiamo a sostenere e promuovere proprio in virtù dei grandi valori sociali e morali di cui si fa portatrice e del grande lavoro quotidiano per lo sviluppo e la crescita del movimento sportivo nazionale.

facebook twitter Share on Google+