image

Emergenza COVID-19, sospensione rate per gli Enti Locali fino al 31 dicembre 2020

12/05/2020

 

Continua il nostro impegno in favore dei Clienti, per far fronte all’emergenza epidemiologica COVID-19 che sta mettendo in seria difficoltà tutto il mondo sportivo. Aderendo all’Accordo ABI, ANCI e UPI procederemo infatti alla sospensione delle rate dei finanziamenti a Comuni, Province e altri Enti Locali.

Fino al 20 maggio 2020, attraverso l’apposito modulo sul nostro sito web, gli Enti Locali come definiti dall’art. 2 del D.lgs. 267\2000, avranno la possibilità di chiedere la sospensione per un anno della quota capitale delle rate dei finanziamenti in scadenza fino al 31 dicembre 2020. Potranno beneficiare della misura tutti gli Enti Locali che al momento di presentazione della domanda non siano sottoposti a procedure di scioglimento conseguenti a fenomeni di infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso o similare oppure morosi o in dissesto privi di ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato di cui all’articolo 261 del TUEL deliberato.

Questa iniziativa si aggiunge a quella già attivata il 25 marzo scorso relativa alla sospensione delle rate dei mutui per i soggetti privati e a quella in procinto di partire relativa ai Mutui Liquidità per le Associazioni e le Società Sportive Dilettantistiche, confermando il forte legame di ICS con le realtà socialmente più rilevanti a livello territoriale e testimoniando, tanto più adesso, il “cuore” della nostra missione di banca per lo sviluppo sostenibile dello Sport e della Cultura al servizio del Paese.

 

facebook twitter Share on Google+