image

AGEVOLAZIONI IMPIANTI SPORTIVI DANNEGGIATI DA EVENTI CALAMITOSI

L’Istituto per il Credito Sportivo, al fine di favorire una più celere ripresa delle realtà colpite da avversità ambientali, ha deliberato di concedere delle particolari agevolazioni in c/interesse sui finanziamenti richiesti per interventi di recupero di impianti sportivi danneggiati ubicati in uno dei territori per i quali sia dichiarato lo stato di emergenza. Tali agevolazioni prevedono:
· l’applicazione di una contribuzione in c/interessi del 2,00% per i soggetti pubblici e privati che, nell’ambito delle aree calamitate individuate, da ultimo, con Ordinanza del Commissario delegato per l’emergenza o dalla regione interessata, intendano contrarre finanziamenti per il ripristino degli impianti danneggiati da calamità naturali, previa presentazione di autocertificazione del danno subito resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 200, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni.
· La suddetta contribuzione è riconosciuta su un plafond complessivo di € 30.000.000,00 (trenta milioni)

facebook twitter Share on Google+