image

DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR

12/02/2019

DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR
DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR
DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR
DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR
DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR
DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR
DALL’EMILIA ALLA TOSCANA, SASSUOLO E FIORENTINA PROTAGONISTE DELL’INTEGRITY TOUR

 

Continua l’Integrity Tour per la lotta alle frodi sportive con due nuove tappe: Sassuolo e Fiorentina. Le sessioni formative, come di consueto, hanno coinvolto la Prima squadra e i ragazzi della Primavera e dell’Under 17 formandoli sui rischi del match-fixing e sul rischio reputazionale. “L’appuntamento che si ripete da alcuni anni è stato organizzato con il contributo di Sportradar, dell’Istituto per il Credito Sportivo e della Lega Serie A - ha detto l’avv. Andrea Fabris, Segretario Generale del Sassuolo Calcio- e ci consente di affrontare un tema basilare per far comprendere che basta veramente poco per rovinare la propria vita e anni di sacrifici finalizzati a diventare sportivi professionisti. Oggi più che mai l’obiettivo è quello di rendere consapevoli i nostri ragazzi della gravità di alcuni comportamenti fornendo strumenti d’informazione adatti ad affrontare la minaccia delle scommesse”. Ceccherini, difensore Viola, ha ribadito l’importanza della formazione sul tema: “Gli incontri come questi sono fondamentali. È importante svolgere attività sul tema del Match-fixing, non solo per i più giovani, ma anche per calciatori più esperti. Occasioni come queste danno a tutti noi l’opportunità di capire ulteriormente quali rischi è possibile incontrare nel mondo del calcio”. L’appuntamento con la Prima squadra di Pioli si è tenuto allo stadio Franchi, invece quello con i ragazzi delle giovanili all’interno del centro sportivo intitolato a Davide Astori, un atleta amato da tutti, anche, e soprattutto, per la sua lealtà sportiva.

 

facebook twitter Share on Google+