/news/archivionews/2018/in_campo_contro_le_frodi_sportive_in_casa_lazio.html§IN CAMPO CONTRO LE FRODI SPORTIVE, OGGI ERAVAMO A CASA DELLA LAZIO§22/03/2018§/media/default/31/30916557503726/img_e2881.jpg§/media/default/31/82173522370732/ics_4881.jpg§/media/default/31/80139271620604/ics_4873.jpg§/media/default/31/67081169966914/ics_4871.jpg;/media/default/31/96183339441132/ics_4869.jpg;/media/default/31/39313869952188/ics_4867.jpg;/media/default/31/30935527365626/ics_4873.jpg;/media/default/31/28415887057127/ics_4874.jpg;/media/default/31/33790128483626/ics_4878.jpg;/media/default/31/82055119799646/ics_4885.jpg;/media/default/31/76752183368151/img_e2880.jpg;/media/default/31/70573552750368/ics_4881.jpg;/media/default/31/82444710209240/ics_4884.jpg;/media/default/31/61357367390630/img_2892.jpg;/media/default/31/09700762663634/img_2894.jpg;/media/default/31/91732419089783/ics_4889.jpg;/media/default/31/99390736356212/ics_4893.jpg;/media/default/31/15541369413486/ics_4895.jpg;/media/default/31/88964437427438/ics_4897.jpg§

A Formello, sede della Lazio, nuova tappa del progetto “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, promosso insieme alla Lega Serie A e Sportradar. L’incontro ha preso il via con il workshop dedicato alla Prima squadra, per poi proseguire con i ragazzi della Primavera e dell’Under17.

Scopo di questa iniziativa, che ha riguardato e riguarderà anche tutte le altre società di Serie A (ci sono già stati incontri con la Spal, l’Hellas Verona, il Cagliari, il Bologna, il Benevento, il Crotone, il Chievo, il Torino, il Genoa, l’Inter, l’Udinese e la Roma) e in cui il nostro Istituto è in prima linea da tempo, è quello di analizzare con i calciatori, più o meno esperti, gli aspetti legati al controllo delle competizioni sportive, all'analisi dei flussi di scommesse e alle dinamiche legali legate al match-fixing. E di questo si è parlato durante l’incontro, con i calciatori, più o meno giovani, interessati a dinamiche che hanno poco a che fare con la loro quotidianità ma che invece rivestono un ruolo importante nella loro professione.

“Ringrazio a nome della S.S. Lazio la Lega Serie A, Sportradar e l’Istituto per il Credito Sportivo per aver organizzato questo workshop di formazione contro il match-fixing, al quale abbiamo partecipato tutti con grande interesse - ha dichiarato il centrocampista della Lazio Davide Di Gennaro -. Siamo per un calcio pulito e leale e incontri come questo rappresentano importanti momenti di riflessione e confronto, per contrastare un fenomeno che può minare la credibilità del nostro sport”.

 

§;;;;;;;;;;;;;;;;;;