/news/archivionews/2018/REGOLIAMOCI_LE_REGOLE_DEL_GIOCO_PULITO_IL_TOUR_FA_TAPPA_A_NOVARA.html§REGOLIAMOCI, LE REGOLE DEL GIOCO PULITO: IL TOUR FA TAPPA A NOVARA§03/04/2018§/media/default/32/18319423272995/regoliamoci_novara.jpg§/media/default/32/03241091220730/regoliamoci_novara.jpg§/media/default/32/48120474470628/img_0900.jpg§/media/default/32/92052355203957/regoliamoci_novara.jpg;/media/default/32/73280487028546/img_0903.jpg;/media/default/32/13457754741968/img_0900.jpg§

 

Nuova tappa, la nona, del tour “Regoliamoci - Le regole del gioco pulito”, organizzata a Novara, presso la sala conferenze del centro sportivo “Novarello Villaggio Azzurro dal nostro Istituto in partnership con la Lega di Serie B e Sportradar. Gli aspetti legati al controllo delle competizioni sportive, all’analisi dei flussi di scommesse e alle dinamiche legali legate al match-fixing sono state analizzate rivolgendosi ai calciatori della prima squadra e dell’intero settore giovanile del club. Non solo Novara, però: il progetto prevede la visita a tutte le altre società che partecipano alla Serie B ConTe.it, attraverso sessioni formative dedicate al tema delle frodi sportive, con la partecipazione diretta dei tesserati della prima squadra e del settore giovanile. "Queste iniziative rappresentano un'occasione importante anche per noi dirigenti - ha evidenziato il Direttore generale del Novara, Paolo Morganti - . La nostra società è stata una delle prime in Italia a dotarsi di un Codice Etico e Antifrode, il tema della lotta al match-fixing è da sempre molto caro al nostro club. E' essenziale che i nostri ragazzi, soprattutto quelli più giovani, siano costantemente informati sul tema delle frodi sportive, quindi ben vengano incontri come quello odierno. L'informazione e il dialogo su un tema così cruciale possono portare solamente frutti positivi".

 

§;;;;;