image

Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!

30/03/2017

Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!
Viareggio Cup 2017: trionfo Sassuolo! E al mister Mandelli il nostro trofeo!

Finale travagliata fino alla fine e, dopo dei combattutissimi tempi regolamentari e supplementari, sono 4 rigori ad assegnare la vittoria numero uno di questo torneo al Sassuolo.
Si conclude così la 69ma edizione del torneo più ambito del calcio giovanile.
Dopo il 2-2 dei 90 minuti di gioco, si va dunque ai supplementari ma il risultato non cambia: è ai rigori che il Sassuolo si conferma squadra vincitrice con Gianluca Scamacca, protagonista indiscusso della manifestazione e bomber romano della Nazionale Under 18, che al 120° firma la rete del successo per il definitivo 6-4.
Reduci rispettivamente dalla semifinale con Bruges e Torino, Empoli e Sassuolo hanno mostrato quanto di meglio ci sia nel vivaio delle squadre italiane, deliziando il pubblico con una pioggia di gol e tanto spettacolo.
Ma sul podio purtroppo c’è spazio solo per una.
L’applauso più grande del pubblico va dunque alla rosa neroverde, che si aggiudica anche il nostro trofeo ICS che viene consegnato al mister Paolo Mandelli direttamente dalle mani del nostro Commissario Paolo D’Alessio.
La Viareggio Cup, di cui siamo partner già da diversi anni,  vuole dire passione, talento, lealtà e sana ambizione.
Questa manifestazione, che ha visto affrontarsi 23 squadre italiane e 17 straniere, è per noi un appuntamento immancabile che ha mantenuto negli anni lo stesso indiscusso fascino, poiché rappresenta un elemento fondamentale della storia sportiva italiana nel panorama calcistico giovanile nazionale e internazionale.
Questo torneo unisce tutte le speranze dei giovani calciatori provenienti da ogni parte del mondo di diventare professionisti di alto livello e di diventare i futuri protagonisti del calcio, sono infatti tanti gli atleti che qui si sono passati il testimone e che hanno fatto e continuano a fare davvero grande la storia del calcio italiano.

facebook twitter Share on Google+