/news/archivionews/2017/Convenzione_ICS_FIPAV_2017.html§ICS e FIPAV: nuova convenzione e mutui light per le società di pallavolo§27/06/2017§/media/default/26/13931274592724/ics_7612.jpg§/media/default/26/03471990716339/slider.jpg§/media/default/26/86884628864569/sfondo_blu.jpg§/media/default/26/03426009626388/ics_7611.jpg;/media/default/26/52662265923296/ics_7586.jpg;/media/default/26/66235801937880/ics_7602.jpg;/media/default/26/59449235236308/ics_7585.jpg;/media/default/26/89730340734348/ics_7611.jpg;/media/default/26/27043789969071/ics_7617.jpg§

30 milioni di euro per società e impianti: al via il nuovo accordo per lo sviluppo dell’impiantistica sportiva della pallavolo, a conferma del nostro impegno costante al fianco delle Federazioni.
Il nuovo accordo, di durata triennale, prevede la concessione di mutui, a favore delle società affiliate alla Fipav e degli altri soggetti aventi i requisiti, per interventi di manutenzione straordinaria, oltre che di costruzione, ampliamento, ristrutturazione, completamento e messa a norma, degli impianti di Pallavolo, Beach Volley e Sitting Volley.
Grazie al “Light 2.0”, il nostro nuovissimo prodotto finanziario, diventato parte dell’accordo firmato dal nostro Commissario Paolo D’Alessio e il Presidente della Federvolley Pietro Bruno Cattaneo, sarà possibile ora rispondere alle esigenze di credito minimo per importi fino a sessantamila euro e per il breve periodo, mediante una procedura semplificata, flessibile, conveniente e veloce. Uno strumento fondamentale alla portata di tutti, oggi parte integrante di questo nuovo accordo, reso ancor più interessante dalla possibilità di abbinare e usufruire del nostro Fondo di Garanzia.
La nostra attenzione continua verso esigenze e nuove necessità delle società sportive e delle diverse discipline prosegue. Grazie a questa convenzione, le migliaia di società di volley, sparse sull’intero territorio nazionale, potranno attrezzare nella maniera migliore i loro impianti di gioco consentendo così ad atleti e appassionati, di svolgere al meglio e in strutture più idonee la propria amata disciplina.
Un’occasione da sfruttare in pieno per l’intero movimento pallavolistico. Un accordo che, darà sicuramente nuove e ampliate possibilità oltre che un importante impulso a questo sport, che dopo il calcio, è quello più praticato del Paese soprattutto tra i più giovani.

§;;;;;;;;