image

2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!

28/01/2016

2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!
2022 e oltre…ICS e FIG guardano al futuro del golf!

Celebrare la vittoria dell’assegnazione della Ryder Cup 2022 e non solo.
E’ Milano oggi a dare uno sguardo al futuro, ospitando l’Assemblea Generale della Federazione Italiana Golf. E noi, ci siamo!
Un progetto solido per un futuro solido: questo l’argomento chiave che oggi terrà banco in Assemblea, dove a discutere delle grandi prospettive del golf italiano, insieme al Presidente F.I.G. Franco Chimenti, saranno i Vice-Presidenti Antonio Bozzi e Paolo Casati, Lavinia Biagiotti e il Commissario Straordinario del Credito Sportivo Paolo D’Alessio.
Il successo storico della candidatura italiana, rappresenta il punto di partenza di un percorso di squadra, un percorso articolato ma con un’ampia veduta. Su un futuro competitivo, soddisfacente e internazionale.
Per l’Italia sarà un onore e un’opportunità unica ospitare un evento di tale prestigio. E dovrà essere pronta a farlo in tutto e per tutto, con un grande impegno comune, lo stesso che serve per un grande sviluppo del golf nel nostro paese.
L’ICS guarda quindi più che mai al futuro insieme alla FIG, sentendosi parte integrante di esso, attraverso l’offerta di ampie prospettive in tale ottica. La parola chiave è investimento: nella valorizzazione, nelle strutture, nello sport.
Contribuire a far crescere il golf in Italia è un obiettivo fondamentale per il Credito Sportivo. Ed proprio orientato in questo senso, l’intervento di oggi sul banco dei relatori del nostro Commissario Straordinario Paolo D’Alessio.
Entrare nell’elite mondiale ed ospitare la terza competizione sportiva più grande al mondo significa disporre di strutture con elevati standard qualitativi, in linea con il resto dell’Europa.
Per far questo occorre investire e finanziare, occorrono importanti progetti di restyling e potenziamento di percorsi di gioco e infrastrutture, occorre affiancarsi ad un partner solido che garantisca la valorizzazione di questo incredibile sport.
A tutti i livelli. In tutto il paese.
Questo è il contributo che darà ICS. Siamo pronti per la nuova era. Siamo pronti per la nuova sfida. Siamo partner di un grande sogno.

(photo credits Marco Antinori)

 

facebook twitter Share on Google+