image

Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016

18/07/2016

Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016
Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016
Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016
Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016
Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016
Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016
Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016

Arbitri, allenatori, sportivi, ma anche giornalisti, operatori ed esperti di cultura. Un ricco parterre di ospiti, protagonisti anche quest’anno della XX edizione del Premio Nazionale Sportilia manifestazione patrocinata da CONI, FIGC e AIA, condotta da Marino Bartoletti. Nata nel 1997 da un'idea del suo organizzatore Franco Aleotti e di Quinto Vecchioni, il Premio rappresenta un riconoscimento consegnato a personalità del mondo dello sport, della cultura e della comunicazione, che si sono particolarmente distinte durante l'anno o nel corso della loro carriera. Spazio sul “podio”, come da tradizione, per gli sportivi di diverse discipline: da Michele Zambelli, il “velista solitario”, al campione di basket Renato Villalta. Non mancano neppure il calcio e lo sci, con il riconoscimento a Federico Pellegrino, vincitore della Coppa del mondo di sci di fondo e Serse Cosmi, attuale allenatore del Trapani Calcio.
Tra gli arbitri, i premiati 2016 per la categoria sono Paolo Casarin e Massimiliano Irrati insieme ad Alessandro Costanzo (assistente Serie A), Davide Ghersini (serie B) e Giosuè Dapice (Lega PRO).
Ma il premio più importante è stato certamente quello che il nostro Commissario Straordinario Paolo D’Alessio ha consegnato al personaggio più illustre della serata, il campione del Mondo con la Nazionale di calcio 1982, Marco Tardelli.

 

facebook twitter Share on Google+