/news/archivionews/2016/sportivliai_2016.html§Campioni e celebrità a Santa Sofia per il Premio Sportilia 2016§18/07/2016§/media/default/19/36013217721656/img_4933.jpg§/media/default/19/48101034496686/img_5091.jpg§/media/default/19/37629686811102/img_4933.jpg§/media/default/19/67308051641922/img_5017.jpg;/media/default/19/96162719896896/img_4983.jpg;/media/default/19/26304365221729/img_5091.jpg;/media/default/19/89375608031076/img_5087.jpg;/media/default/19/94221101043879/img_5095.jpg;/media/default/19/17860952248883/img_4942.jpg;/media/default/19/78203398656614/img_5102.jpg§

Arbitri, allenatori, sportivi, ma anche giornalisti, operatori ed esperti di cultura. Un ricco parterre di ospiti, protagonisti anche quest’anno della XX edizione del Premio Nazionale Sportilia manifestazione patrocinata da CONI, FIGC e AIA, condotta da Marino Bartoletti. Nata nel 1997 da un'idea del suo organizzatore Franco Aleotti e di Quinto Vecchioni, il Premio rappresenta un riconoscimento consegnato a personalità del mondo dello sport, della cultura e della comunicazione, che si sono particolarmente distinte durante l'anno o nel corso della loro carriera. Spazio sul “podio”, come da tradizione, per gli sportivi di diverse discipline: da Michele Zambelli, il “velista solitario”, al campione di basket Renato Villalta. Non mancano neppure il calcio e lo sci, con il riconoscimento a Federico Pellegrino, vincitore della Coppa del mondo di sci di fondo e Serse Cosmi, attuale allenatore del Trapani Calcio.
Tra gli arbitri, i premiati 2016 per la categoria sono Paolo Casarin e Massimiliano Irrati insieme ad Alessandro Costanzo (assistente Serie A), Davide Ghersini (serie B) e Giosuè Dapice (Lega PRO).
Ma il premio più importante è stato certamente quello che il nostro Commissario Straordinario Paolo D’Alessio ha consegnato al personaggio più illustre della serata, il campione del Mondo con la Nazionale di calcio 1982, Marco Tardelli.

 

§;;;;;;;;;