image

Dal campo di Carlentini diamo il via all'ICS Golf Tour 2016!

15/04/2016

E’ il Golf Club Le Saie di Carlentini (SR) il campo scelto per la prima tappa della nuova edizione dell’ICS Golf Tour, il torneo che organizziamo ogni anno sui green dei campi costruiti in tutta Italia proprio grazie a nostri finanziamenti. Non a caso è stato scelto questo splendido campo, inaugurato nel 2014, completamente finanziato dal Credito Sportivo. Incorniciato tra l'Etna e la costa catanese, Le Saie è il Golf Club nato dall’estro dell'architetto milanese Franco Piras ed occupa un'area di 95 ettari che si affaccia sul mar Ionio, con una spiaggia che si estende per circa seicento metri. 
La prima tappa dell’ ICS Golf Tour 2016 assume in questa edizione una rilevanza ancora maggiore per la concomitanza con il Primo Memorial “La luce di Aurora”, il grande evento di beneficenza in memoria della figlia dello chef Marco Baglieri, prematuramente scomparsa lo scorso anno a causa di una leucemia.
La tappa di Carlentini sarà dunque anche una festa di sport ma soprattutto di solidarietà e generosità: tutto il ricavato delle donazioni sarà devoluto in a favore di diverse associazioni onlus che si occupano di combattere le gravi malattie nei bambini.
Il circuito di gare, che si giocano tutte con la formula 18 buche stableford, girerà l’Italia e si articolerà in ben 11 tappe. Dopo Le Saie saremo a La Montecchia nello splendido Championship course disegnato dall’architetto inglese Tom Macaulay. Sempre in Veneto si terrà la terza tappa del Golf Tour che avrà luogo nel campo di Frassanelle, alle porte di Padova sul percorso realizzato nel 1990 da Marco Croze dove giocheremo anche la splendida buca 15, un par 3 di 150 metri, che attraversa il grande lago e arriva al green racchiuso in una maestosa cornice di alberi.
Le due tappe successive si giocheranno nel Lazio, sui campi del Castelgandolfo Golf Club e del Marco Simone Golf e Country Club, il campo che è stato scelto per la Ryder Cup del 2022.
Saremo poi in provincia di Brescia, sui campi di Campo D’Oglio e Franciacorta. L’ottava tappa del tour si terrà ad Appiano Gentile nello splendido campo de La Pinetina Golf Club;  ci sarà poi la tappa prevista in Toscana che si giocherà al Punta Ala Golf Club; per la penultima tappa saremo all’Olgiata Golf Club di Roma, mentre la gara conclusiva del tour si svolgerà al Golf Nazionale di Sutri, il campo della Federazione Italiana Golf.
Comune denominatore di tutte le strutture in cui si svolgeranno le gare, oltre ovviamente ad essere tutte finanziate dall’ICS, è il rispetto della natura, l’ecosostenibilità e l’insediamento in armonia col territorio, caratteristiche essenziali per uno sport che vuole diventare lo sport del futuro anche recuperando un corretto rapporto con l’ambiente.
E allora diamo il via a questa nuovissima edizione dell’Ics Golf Tour, con la consapevolezza che anche questa ottavo tour ci regalerà grandi emozioni dal green ma soprattutto con la certezza di mettere la nostra banca al servizio del golf per accompagnarne lo sviluppo e farlo crescere sempre di più.

facebook twitter Share on Google+