/news/archivionews/2016/LaGrandeBoxe_SSLazioPugilato_sociale.html§“La grande Boxe" per il sociale: e a bordo ring, noi, non potevamo mancare!§09/05/2016§/media/default/18/00571925863196/dsc_0005.jpg§/media/default/18/35736583612422/dsc_0011.jpg§/media/default/18/95197994335843/dsc_0012.jpg§/media/default/18/75535673269712/dsc_0012.jpg;/media/default/18/76971857163814/dsc_0037.jpg;/media/default/18/70909459857192/dsc_0031.jpg;/media/default/18/75943716335416/dsc_0067.jpg;/media/default/18/87609820488008/dsc_0035.jpg;/media/default/18/97213156774164/dsc_0075.jpg;/media/default/18/78741618448424/dsc_0104.jpg;/media/default/18/12252310814584/dsc_0115.jpg;/media/default/18/94966456182267/dsc_0123.jpg§

Un titolo degno di un match in tv e di una sicura ripresa sul grande schermo.
E’ “La Grande Boxe - incontri di pugilato dilettantistico” l’evento sportivo che ha portato sul ring tanti protagonisti molto speciali.
Sono i ragazzi della scuola di Roberto Chierici, che sono diventati protagonisti per un giorno della nobile arte del pugilato: ragazzi con varie disabilità che grazie al ring riescono a sentirsi uguali agli altri e a dare una grande interpretazione di sport davanti a tanti appassionati spettatori e sostenitori. 
E le sorprese non finiscono qui, perché tra un destro e un gancio c’è anche lei, la prima ragazza pugilessa dell’associazione, oltre a tanti piccoli sportivi, pugili per passione e futuri campioni per ambizione.
Che bello è per noi vedere questo spettacolo, con la soddisfazione di essere partner e sostenitori di questo particolare evento, di una grande festa, di un grande match per il sociale.
Praticare sport, qualunque esso sia, fa bene all’anima e, come non nasconderlo, a tutti noi. Questo è lo sport che ci piace e per questo lo sosteniamo!

 

§;;;;;;;;;;;