image

Primo incontro Lega B-Ics-Invimit a Pescara per lo Stadio Adriatico Cornacchia

25/10/2016

Primo incontro Lega B-Ics-Invimit a Pescara per lo Stadio Adriatico Cornacchia
Primo incontro Lega B-Ics-Invimit a Pescara per lo Stadio Adriatico Cornacchia
Primo incontro Lega B-Ics-Invimit a Pescara per lo Stadio Adriatico Cornacchia
Primo incontro Lega B-Ics-Invimit a Pescara per lo Stadio Adriatico Cornacchia

Pescara, Sala Giunta di Palazzo di Città: siamo al primo incontro operativo sull'ipotesi progettuale per la riqualificazione e ammodernamento dello Stadio pescarese Giovanni Cornacchia, mediante l’utilizzo del fondo immobiliare previsto dalla convenzione ICS-Invimit.Una riunione proficua per discutere la fattibilità del progetto, nella quale è emerso l’interesse a finanziare gli interventi da parte di Invimit e della nostra banca.Presenti insieme al Sindaco Marco Alessandrini, il Vice sindaco e l’Assessore allo Sport, il nostro Commissario Paolo D'Alessio, il Presidente della Lega B Andrea Abodi, il Presidente Invimit Massimo Ferrarese, Claudio Ruffini per la Regione Abruzzo e il Presidente del Pescara Calcio Daniele Sebastiani.Un incontro fruttuoso e di sostanza, volto a realizzare una riqualificazione che possa dare alla città una struttura sportiva conforme ai più moderni standard Uefa, capace di alimentare uno sviluppo tangibile e fondamentale per tutto il territorio.L’obiettivo è evidente: realizzare quanto prima un nuovo stadio che sia capace di far fare un salto di qualità a alla città, in grado di accogliere tutti i tipi di manifestazioni internazionali e di elevare così il livello non solo del confort e dei servizi, ma anche degli eventi e della sua fruibilità.Prossimo passo sarà l’incontro con la Soprintendenza Arte e Paesaggio d'Abruzzo e tutti i soggetti interessati allo scopo, al fine di trovare le necessarie convergenze perché il progetto possa concretizzarsi.

 

 

 

facebook twitter Share on Google+