image

Insieme all’USSI, in cattedra per il corso professionale per giornalisti

13/06/2016

Insieme all’USSI, in cattedra per il corso professionale per giornalisti
Insieme all’USSI, in cattedra per il corso professionale per giornalisti
Insieme all’USSI, in cattedra per il corso professionale per giornalisti
Insieme all’USSI, in cattedra per il corso professionale per giornalisti

Finanziamenti e adeguamenti degli impianti sportivi è materia nostra.
L’occasione per “salire in cattedra” è il corso professionale per giornalisti organizzato a Perugia dall’USSI.
Il seminario punta infatti a qualificare quanti vogliano impegnarsi nel settore dell'informazione sportiva e lo fa adottando un punto di vista particolare, tutto rivolto alle potenzialità future.
Tre i focus trattati: calcio e business, come cambia la sicurezza negli stadi con gli stadi di proprietà delle società; finanziamenti per i progetti sportivi, la situazione relativa al calcio; adeguamento degli stadi alle normative vigenti.
Completa l’orchestra di relatori ed esperti sul tema presenti: Marco Bellinazzo giornalista del Sole 24 Ore, Francesco Barba Capo di Gabinetto Questura di Perugia, Roberto Regni ingegnere progettista di impianti sportivi e il nostro responsabile della Rete Commerciale, Vincenzo Lamorte.
La nostra, è una testimonianza reale sull’operatività e sull’efficienza dei mezzi che il nostro Istituto possiede, evidenziando il supporto di consulenza e assistenza che la nostra banca è in grado di fornire, nonché le forme di finanziamento possibili e le esperienze già realizzate.
Abbiamo il dovere di sostenere la crescita del settore sportivo e nello specifico di quello calcistico, attraverso il miglioramento del sistema infrastrutturale degli impianti dedicati. Le risorse agevolate da noi gestite sono destinate a incrementare la classificazione degli stadi secondo i parametri UEFA, a migliorare l’efficientamento energetico e a finanziare la messa in sicurezza delle strutture stesse.
E’ per questo che il fiore all’occhiello dei nostri finanziamenti sono gli impianti di nuova generazione, progettati su logiche economiche territoriali e connotati dall’adattabilità alle condizioni ambientali e paesaggistiche. Lo Juventus Stadium ed il Nuovo Stadio Friuli, sono i primi due esperimenti finanziari realizzati in quest’ottica di grande successo.
Affinché le prospettive e le opportunità del futuro prendano vita, siamo convinti che le esperienze e le ampie vedute vadano condivise con tutti gli attori e i professionisti del domani, in un ampio e importante confronto.
Il mondo sportivo ha bisogno di una costante formazione ed informazione su questi importanti temi e per questo riteniamo sia fondamentale una corretta comunicazione.

 

facebook twitter Share on Google+