image

Sport Missione Comune: un nuovo accordo ICS-ANCI per finanziare lo sport

14/07/2016

Sport Missione Comune: un nuovo accordo ICS-ANCI per finanziare lo sport
Sport Missione Comune: un nuovo accordo ICS-ANCI per finanziare lo sport
Sport Missione Comune: un nuovo accordo ICS-ANCI per finanziare lo sport
Sport Missione Comune: un nuovo accordo ICS-ANCI per finanziare lo sport
Sport Missione Comune: un nuovo accordo ICS-ANCI per finanziare lo sport

Piero Fassino, Paolo D'Alessio, Giovanni Malagò e Roberto Pella hanno una missione in comune: lo sport italiano!
Lo hanno affermato a gran voce nella Sala di Presidenza di via dei Prefetti gremitissima di giornalisti e di molti addetti ai lavori, presenti anche Bruno Molea e Daniela Sbrollini sempre in prima linea quando si parla di sport.
In effetti ci stiamo dando tutti un gran da fare mettendo a punto progetti e iniziative sempre più importanti ed efficaci a favorire la crescita economica dell'indotto sportivo.
Anche questo nuovo accordo, siglato con l'Anci, va in questa direzione: come ha precisato il Presidente Malagò, è la terza freccia all'arco degli attori del governo dello sport.
160 milioni di euro per mutui a tasso zero fino all'importo di 2 milioni di euro e a tassi agevolati per la parte eccedente destinati ai Comuni, alle Unioni dei Comuni e ai soggetti privati per operazioni di partenariato pubblico, che intendano realizzare interventi di impiantistica sportiva o destinati ad attività culturali oltre ai progetti di riqualificazione urbana e sicurezza delle periferie.
Nello specifico saranno 60 i milioni di euro di mutui, stipulati entro il 31 dicembre 2016, ridistribuiti tra piccoli Comuni (24 milioni), Comuni medi (18 mln) e Comuni capoluogo (18 min) per la costruzione, l'ampliamento o il miglioramento di impianti sportivi o strumentali all’attività sportiva, comprese le piste ciclabili e l'acquisizione delle aree.
A breve aggiornamenti, tempistiche e istruzioni operative per la presentazione delle domande. Follow us!
Era da tempo in cantiere e adesso anche questo progetto diviene “esecutivo”. La sinergia con l’ANCI prosegue, e soprattutto, Il percorso al fianco dei Comuni italiani continua.

facebook twitter Share on Google+