/news/archivionews/2014/primatappaIcsgolftour.html§Spettacolo “green” ai piedi dell’Etna§14/04/2014§/media/default/5/03250486716572/img_9275.jpg§§/media/default/5/88207671266842/img_9275.jpg§/media/default/5/18077285533572/img_9275.jpg;/media/default/5/84234456900480/image002.jpg;/media/default/5/51559320420069/img_9351.jpg;/media/default/5/36127622811557/img_9312.jpg;/media/default/5/19368263668520/img_9351.jpg§

 

Sono arrivati 100 golfisti da tutta la Sicilia e non solo, per la prima tappa dell’ICS Golf Tour.
Sabato alle 9 di mattina, il via alla competizione l’ha dato Markus Dickey, golfista professionista e direttore del grande impianto di Carlentini che ha aperto per la prima volta le sue porte al pubblico:il suono della tromba e poi i primi swing hanno dato ufficialmente il via alla gara, che ha visto trionfare nella prima categoria Stefano Squillaci e Giuseppe Alessi con 48 punti.
Una giornata di sole e vento ha accompagnato la prima gara sul campo a 18 buche disegnato da Franco Piras all’interno di un impianto che comprenderà anche importanti complessi turistici e che, per la sua posizione e per la sua struttura, vuole diventare il paradiso per i 300 siciliani che già praticano questo sport.
Noi eravamo lì e già dopo un breve giro sulla golf car, ci siamo innamorati di questo campo che abbiamo finanziato convinti delle sue potenzialità. Uno vero spettacolo ai piedi dell’Etna, a metà strada tra Siracusa e Catania. Una realizzazione in cui abbiamo creduto fin dall'inizio e i siciliani con la festa di sabato ci hanno dato ragione.

 

§;;;;;;;