image

Tante glorie della Roma al Credito Sportivo

11/12/2013

Una sala gremita di personaggi illustri, giornalisti, appassionati di calcio e romanisti doc.
Tutti ad applaudire un emozionato Giacomo Losi, che nella sala consiglio del nostro istituto ha presentato la sua autobiografia. Tanti volti noti come Giorgio Martino, che ha condotto l’evento tra mille aneddoti, Ernesto Alicicco e Oliviero Beha, ma tra tutti Egidio Guarnacci, Luciano Tessari, Picchio De Sisti e Alberto Ginulfi che insieme hanno ricostruito un romantico pezzo di storia della Roma.
La grande sorpresa per tutti è quando arriva anche l’amministratore delegato della società giallorossa Claudio Fenucci, che ha ricordato il grande carisma sportivo di Giacomo Core de Roma, senza perdere l’occasione per spendere due parole sul futuro dello stadio della Roma. “A Giacomo Losi ci lega ormai una particolare amicizia. La Roma da un po’ di tempo è molta attenta al recupero di tutto quello che riguarda il passato e la storia giallorossa. Siamo tutti, io per primo, immersi nel calcio inteso alla maniera moderna, ma la storia di Losi ci dà la possibilità di ricordarlo come era una volta. Su quel calcio dobbiamo basare il nostro futuro, partendo dallo stadio che dovrà essere a misura di tifoso e dovrà essere radicato nella storia romanista”.

facebook twitter Share on Google+