image

Seminario di approfondimento giuridico

27/06/2013

La privatizzazione delle banche pubbliche, il modello dell’ente pubblico economico e l’organismo di diritto pubblico: questi i temi illustrati, analizzati e approfonditi nel corso del seminario di approfondimento giuridico L’Istituto per il Credito Sportivo tra pubblico e privato che si è svolto oggi presso la sede dell’Ics a Roma.
Illustri giuristi hanno preso parte al prestigioso appuntamento fortemente voluto dalla banca dello sport in collaborazione con la Rivista di Diritto Sportivo.
Presieduti e coordinati dall’Avvocato Generale dello Stato Ignazio Francesco Caramazza, il prof. Renzo Costi, ordinario di Diritto commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, il prof. Marco D’Alberti ordinario di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza”, il prof. Giuliano Fonderico, ricercatore in Diritto amministrativo presso l’Università “Luiss – Guido Carli” di Roma si sono confrontati sulla condizione di assoluta esemplarità che il Credito Sportivo riveste in quanto ultima banca pubblica in Italia, indagando a fondo sul rapporto tra pubblico e privato e sulla cornice normativa estremamente sottile in cui l’Ics è inquadrato come “ente pubblico economico di ultima specie” e che rompe l’armonia verso un sistema orientato in senso privatistico.
Le conclusioni dei lavori sono state affidate al prof. Aldo Sandulli, ordinario di Diritto amministrativo all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
Ad aprire i lavori del seminario il saluto da parte di Michele Uva, direttore generale della CONI Servizi.

facebook twitter Share on Google+