image

Sosteniamo lo sport nei territori colpiti dal sisma.

22/06/2012

I Commissari Straordinari hanno deliberato oggi misure di sostegno per la ricostruzione degli impianti sportivi danneggiati nelle zone colpite dal sisma dello scorso 20 maggio.
L’intervento dell’Istituto in favore dell’impiantistica sportiva prevede una maggior contribuzione in conto interessi a favore degli Enti locali e dei soggetti privati o altri enti pubblici diversi, per interventi compresi nei comuni o nelle località danneggiate dagli ultimi eventi sismici.
Grazie a questo provvedimento i soggetti che, nei comuni delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo individuati dal decreto del 1 giugno del Ministero dell’Economia e delle Finanze, intenderanno richiedere finanziamenti per la ricostruzione, la ristrutturazione e il miglioramento degli impianti sportivi, godranno di una contribuzione in conto interessi del 2.00% su un plafond complessivo di 30 milioni di euro per mutui da concedersi entro il 30/06/2013.
L'Ics ha inoltre disposto la sospensione del pagamento delle rate dei mutui fino al 31/12/12 prolungando il termine del 30/09 previsto dal decreto legge.

facebook twitter Share on Google+