image

Il Credito Sportivo per i migliori campi da Golf d’Italia

15/09/2012

All’interno del BMW Italian Open 2012 di Torino appena concluso presso la tenda ospitalità dell’ICS si è tenuta la cerimonia di premiazione dei dieci migliori impianti da Golf italiani.
Il premio, indetto dalla prestigiosa rivista “Il Mondo del Golf”, prevede la definizione di una classifica redatta da una giuria di esperti secondo sette criteri di valutazione: valore dei colpi, difficoltà, equilibrio del disegno, impressione nella memoria, estetica, manutenzione ed atmosfera.

Al primo posto, nella classifica 2011, per il terzo anno consecutivo il Royal Park - I Roveri. Carlo Gandini, editore de “Il Mondo del Golf” nonchè ideatore del premio e Paolo D’Alessio, Commissario Straordinario del Credito Sportivo hanno consegnato la targa celebrativa al Presidente del Royal Park, Allegra Agnelli.
Sul podio anche il Golf Club Torino e il Golf Club Biella Le Betulle.
La classifica è stata completata da altri splendidi impianti: Castelconturbia, Villa d'Este, Roma Acquasanta, Olgiata, Milano, Venezia e Bergamo L'Albenza. Due ulteriori premi sono stati destinati al Donnafugata di Ragusa, come miglior nuovo campo dell'anno, e al Circolo Golf Bogogno per la migliore manutenzione.
Alla premiazione ha presenziato Franco Chimenti, presidente della FIG, che si è complimentato con il Credito Sportivo e con i circoli vincitori sottolineando il loro impegno per dare ai golfisti campi e strutture di qualità.
La scelta di sostenere questo premio è in linea con l’idea che il Credito Sportivo ha sull’impiantistica sportiva. Da anni infatti l’Istituto di via Vico promuove iniziative per valorizzare il lavoro di chi, andando oltre l’impianto, lavora a progetti sostenibili ed innovativi.

facebook twitter Share on Google+