Un anno particolarmente difficile per Josefa Idem a causa dell'infortunio alla spalla che ne ha compromesso gli allenamenti e la preparazione ai mondiali in Ungheria. Questo, sommato all'eta della campionessa ravennate, portava tutti a pensare che ormai il suo ciclo, seppur straordinario, fosse finito.
Ed invece eccola lì, a giocarsela con i nuovi astri nascenti della canoa mondiale e conquistando, dopo una splendida e combattutissima gara, un posto alle prossime olimpiadi di Londra del 2012.
Un risultato storico che porta la "nostra" Josefa, ormai da anni testimonial del Credito Sportivo, sul tetto del mondo.
Mai nessun atleta infatti era riuscito nell'impresa di partecipare a otto Olimpiadi consecutive e sempre da protagonista.

Il Credito Sportivo è fiero dell'ennesima impresa di "Sefi" che ancora una volta dimostra come la cultura del lavoro e la costante voglia di andare OLTRE siano il marchio di fabbrica di questa splendida atleta, concetti nei quali l'ICS si ritrova nel lavoro e nelle sfide professionali di ogni giorno.