E’ stata firmata oggi dal Presidente Cardinaletti e dal Presidente Obrist, presso la sede dell’Istituto per il Credito Sportivo a Roma, la convenzione tra l’Ics e l’Unione Italiana Tiro a Segno (UITS).
La Uits ha ritenuto nell’ambito della propria attività di individuare dei canali di finanziamento in grado di assicurare ai propri associati le migliori condizioni per il soddisfacimento delle loro esigenze economiche e finanziarie connesse alle attività sportive esercitate e l’Ics non si è certo tirato indietro.
Con questa convenzione Ics e Uits hanno ritenuto di compiere un passo verso la riqualificazione degli impianti dedicati a questo sport e di aprire un nuovo percorso per favorire la diffusione della pratica del tiro a segno su tutto il territorio nazionale portando un nuovo vigore nello sport nel quale gli italiani hanno trionfato alle Olimpiadi di Atlanta 1996.