Oggi presso la Sala Consiglio dell’Ics si è svolta la Conferenza stampa di presentazione del Progetto Tracce di Sport 2, seconda edizione del programma ideato e realizzato da Andrea Zorzi (ex pallavolista e giornalista) e Elena Donaggio (ricercatrice IRS) che troverà spazio su Rai News, Gazzetta dello Sport e Radio 24 e di cui l’ICS insieme all’IRS - l’Istituto per la Ricerca Sociale- è partner stabile del progetto.
Dopo il soddisfacente esordio l’anno scorso durante i mondiali di calcio, il 2011 vedrà di nuovo impegnati i due conduttori in viaggio in camper per tutta l’Italia a scoprire e riscoprire i luoghi più significativi della sua storia sportiva e sociale, passata e presente e a raccontare attraverso la voce dei protagonisti le storie delle persone e dei luoghi che compongono l’universo della sportività in Italia. Il tour partirà il 13 maggio da Cagliari per poi concludersi, dopo aver attraversato tutte le regioni d’Italia, in novembre a Milano. Le tappe dureranno due giorni e ciascuna prevederà diverse attività, dagli incontri con i ragazzi delle scuole superiori a quelli con i rappresentanti delle istituzioni.
Compagna di viaggio speciale sarà Rainews che giornalmente manderà in onda i video e le interviste prodotte durante tutto il percorso.
L’iniziativa ha trovato sin dal suo esordio lo scorso anno un partner sensibile e attento nell’Ics che ha visto in questo progetto la possibilità di monitorare lo stato degli impianti e dell’attività sportiva su gran parte del territorio e focalizzare l’attenzione sulla funzione sociale dello sport, sensibilizzando all’idea di poter fruire al meglio degli spazi pubblici per favorire e incentivare la pratica sportiva spontanea all’aperto.
Alla Conferenza stampa sono intervenuti il Presidente dell’Ics Andrea Cardinaletti; il Direttore di Rainews Corradino Mineo; il Responsabile Aree Urbane dell’Irs, Claudio Calvaresi; Daniele Pasquini Presidente Csi di Roma, sponsor organizzativo del progetto; Alessandro Giuricin, Direttore Marketing Energy Resources, sponsor del progetto e Adriano Panatta, gloria del tennis italiano proprio in questi giorni impegnato nell’iniziativa “Un campione per amico”.