Oggi si è svolto a Roma, presso la sede della Calcio Servizi, il seminario dell’Istituto per il Credito Sportivo con le Società di 1^ e 2^ Divisione del centro-sud Italia di Lega Pro per presentare la convenzione tra Ics e Lega Pro e i servizi bancari da attivare. Alla riunione hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente della Lega Pro Mario Macalli e il Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Cardinaletti.
Nell’occasione si sono illustrate le condizioni della convenzione, la fattorizzazione dei crediti e i possibili interventi sull’impiantistica sportiva.
Soddisfazione per l’accordo raggiunto e un forte ringraziamento all’Ics da parte del Presidente Macalli: “Da tempo la Lega ha messo in piedi questa convenzione con l’Ics che finalmente riusciamo a presentare. L’Ics ha stanziato una cifra considerevole per concedere mutui inseriti nel piano predisposto dalla Lega, per lo sviluppo della pratica sportiva, a favore delle società professionistiche affiliate alla Lega ed altri soggetti pubblici e privati.”
Grande soddisfazione anche da parte dell’Ics che sottolinea la profonda sintonia creatasi con la Lega frutto della stessa voglia di agire con fatti concreti. Questa convenzione indica la strada che, come banca pubblica, l’Istituto deve percorrere sollecitando tutti gli interventi, soprattutto quelli mirati a valorizzare l’identità territoriale.
L’Ics e la Lega Pro accettiamo questa sfida come punto partenza per il futuro sviluppo sociale dello sport.