image

SUDAFRICA 2010: ICS E FEDERCALCIO INSIEME PER I RAGAZZI DI MAMELODI

18/06/2010

Da una settimana in Sudafrica si stanno svolgendo i Mondiali di calcio. L’entusiasmo tra il popolo sudafricano è alle stelle, e nei tanti quartieri poveri, le cosiddette township, ci sono migliaia di ragazzi che sognano quotidianamente di poter giocare a calcio come i loro idoli. Lunedì prossimo a Pretoria, il Credito Sportivo insieme alla Figc e all’ambasciata d’Italia in Sudafrica, ente patrocinante, presenteranno il progetto “Il calcio italiano per i giovani di Mamelodi” . Un’azione concreta e di grande rilevanza per i tanti ragazzi di Mamelodi, una delle township più grande e disagiata di tutto il Sudafrica. Nel quartiere c’è un campus, gestito dall’Università di Pretoria molto amato dai giovani del quartiere, ma ridotto in condizioni pessime. Così per dare l’opportunità ai più piccoli di giocare a calcio, uscendo così dalla strada e trovando un luogo sicuro dove poter socializzare e sentirsi liberi di giocare, l’ICS e la FIGC hanno sviluppato questo progetto pluriennale teso ad inserirli nel mondo dello sport più amato da tutti.

I lavori per il rifacimento della struttura sportiva sono gia iniziati e proseguiranno durante i Mondiaii, fin quando il campo sarà definitivamente pronto per far realizzare i sogni di centinaia di ragazzini di Mamelodi.
Il progetto si svilupperà anche nel corso dei prossimi anni affinché l'iniziativa non sia limitata al momento positivo caratterizzato dai mondiali di calcio ma che duri nel tempo.

facebook twitter Share on Google+