La soddisfazione del cliente è per l’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) obiettivo quotidiano; il cliente può rivolgersi al personale dell’ICS per ottenere chiarimenti, informazioni e risposte a quesiti o a problemi che lo interessano.
La gestione di un reclamo rappresenta pertanto un ulteriore momento di ascolto e di attenzione per rispondere al meglio alle esigenze del cliente.

Ove il cliente si ritenga per nulla o solo in parte soddisfatto potrà inoltrare i propri reclami al seguente indirizzo:

Come contattare l’ICS

Ufficio Reclami
Istituto per il Credito Sportivo
Via G Vico, 5 - 00196 Roma
Tel : 06 32498460
Fax: 06 3236291
o al seguente indirizzo e-mail: ufficioreclami@creditosportivo.it

Altre modalità di risoluzione delle controversie.

Nel caso in cui il cliente non si ritiene soddisfatto delle risposte fornite dall’ICS, il cliente in base alla vigente normativa ha la possibilità di rivolgersi a:

Arbitro Bancario Finanziario (ABF)

L’ABF è un organismo indipendente e imparziale che decide – in pochi mesi – chi ha ragione e chi ha torto; è un sistema di risoluzione delle controversie detto “stragiudiziale” perché offre un’alternativa più semplice, rapida ed economica rispetto al ricorso al giudice. Il cliente può rivolgersi all’ABF per tutte le controversie che riguardano operazioni e servizi bancari (mutui, prestiti personali, etc) :
- fino a € 100.000, se il cliente chiede una somma di denaro;
- senza limiti di importo, in tutti gli altri casi.
Se il cliente non rimane soddisfatto delle decisioni dell’Arbitro, può comunque rivolgersi al giudice.

Per informazioni su questo sistema il cliente può:

- rivolgersi alla segreteria tecnica del Collegio di Roma dell’ABF

Via Venti Settembre 97/e
00187 – Roma
Tel. 06/47929235
- via e-mail all’indirizzo roma.sede.setecnica@bancaditalia.it
- consultare l’opuscolo informativo sul sito dell’ABF