Con D.d.s. n. 70 del 12 gennaio 2016, pubblicato sul BURL n. 2 (Serie Ordinaria) del 15 gennaio 2016, è stato approvato il bando 2015 per l’assegnazione di contributi regionali in conto capitale a fondo perduto a favore di soggetti pubblici (Province, Comuni e Città Metropolitane, Comunità Montane, Unione di Comuni) per la realizzazione e riqualificazione di impianti sportivi di titolarità pubblica.


Le richieste di contributo potranno essere presentate, esclusivamente dai soggetti pubblici sopra indicati, attraverso il portale della Regione Lombardia tramite l’applicativo informativo SiAge:

- a partire dalle ore 10:00 di giovedì 25 febbraio 2016

- fino alle ore 16:00 di venerdì 25 marzo 2016

Per accedere all’applicativo, prima della presentazione della domanda, i soggetti interessati devono procedere alla registrazione e profilazione su SiAge, che può avvenire da subito.


Il contributo complessivamente assegnabile a ciascuna domanda, non potrà eccedere il 50% delle spese ammissibili e la soglia massima di € 250.000,00.


Per la quota di progetto non coperta da contributo regionale o per l’intera spesa (relativamente ai progetti ammessi a graduatoria e non assegnatari del contributo a fondo perduto per esaurimento delle risorse), è previsto, tra i criteri, che il soggetto beneficiario possa optare per un finanziamento agevolato da richiedere direttamente all’Istituto per il Credito Sportivo.


L’agevolazione consiste in un contributo negli interessi dell’1,00% a valere sull’importo di mutuo stipulato con l’Istituto per il Credito Sportivo.

- Per ulteriori informazioni sul finanziamento:

Istituto per il Credito Sportivo - Referenti Commerciali per la Lombardia


- Silvia Rosa: cell. 347 4110510 (Province di Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia)
- Gerardo Gallucci: cell. 347 2362865 (Province di Como, Lecco, Sondrio e Varese)

· Per ulteriori informazioni sulle modalità operative del Bando consultare il sito della Regione Lombardia:

www.regione.lombardia.it