Quali sono i requisiti soggettivi per accedere ai finanziamenti dell'Istituto per il Credito Sportivo?

Possono accedere ai finanziamenti dell'Istituto per il Credito Sportivo, Province e Regioni, Enti Pubblici, Coni Servizi SpA, Federazioni Sportive Nazionali, Società, Associazioni Sportive ed Enti di Promozione Sportiva riconosciute dal CONI, Società e Associazioni Culturali, Enti di Promozione Culturale e dello Spettacolo, con la maggior parte dei quali il Credito Sportivo ha tradizionalmente operato. Possono accedere tutti i soggetti sia privati che pubblici, i quali perseguano finalità sportive e anche se privi di personalità giuridica.

Che tipo di finanziamenti concede l'Istituto per il Credito Sportivo?

L'Istituto per il Credito Sportivo concede mutui di scopo che beneficiano di agevolazioni pubbliche e che obbligano l'Istituto per il Credito Sportivo a verificare l'effettivo utilizzo delle somme erogate per la realizzazione delle opere sportive alle quali erano state destinate.

Come e quando vengono erogate le somme?

Per gli Enti Pubblici, soggetti alla normativa del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267, le somme sono erogate entro i primi tre giorni lavorativi dell'anno successivo a quello della stipula del contratto di mutuo, presso la Tesoreria Provinciale dello Stato o presso la Tesoreria Comunale. L'Istituto per il Credito Sportivo dovrà acquisire, comunque, gli Stati d'Avanzamento Lavori per verificare la realizzazione dell'opera.
Per gli Enti Privati le somme sono erogate previa acquisizione degli Stati di Avanzamento Lavori (S. A. L.) predisposti dal direttore dei lavori, controllati dall'ufficio tecnico dell'ICS che ne verifica la conformità al progetto presentato in fase Istruttoria.
L'Istituto per il Credito Sportivo finanzia inoltre sia le spese di progettazione, sia quelle relative alla direzione lavori con i relativi oneri accessori (IVA compresa).

Esistono scadenze per la presentazione delle richieste?

Non esistono scadenze per la presentazione delle richieste di finanziamento all'ICS.
Per gli Enti ammessi nell'ambito di programmi di finanziamento in convenzioni relative a Leggi Regionali (con concessione di contributi regionali) vengono usualmente fissate delle scadenze.

Come possono essere garantiti i mutui?

I mutui possono essere garantiti con garanzie reali, mobiliari o immobiliari, personali o fidejussorie, da stabilirsi caso per caso, ovvero con altre garanzie previste da leggi regionali rilasciate da Enti locali ai sensi delle norme sulla contabilità pubblica.I finanziamenti agli Enti locali possono essere garantiti anche con delegazioni di pagamento rilasciate ai sensi di legge.

Cos’è la responsabilità sociale?

Per responsabilità sociale d'impresa (o Corporate Social Responsibility, CSR) si intende l'integrazione di preoccupazioni di natura etica all'interno della visione strategica d'impresa: è una manifestazione della volontà delle grandi, piccole e medie imprese di gestire efficacemente le problematiche d'impatto sociale ed etico al loro interno e nelle zone di attività.